Ecco come sono diventato Runner di Walà

 

Essere uno studente a Milano offre tante possibilità, non solo di studio. In una città così frenetica e ricca di cose da fare, volevo ritagliarmi uno spazio per guadagnare qualcosa senza sacrificare molto tempo allo studio. Per questo ho deciso di provare a diventare un Runner Walà!

 

 

 

 

 

Mi chiamo Amin e abito a Milano dove studio informatica, e ho già avuto esperienze con società di delivery. Negli ultimi due anni ho lavorato come glover per Glovo e come rider di Deliveroo. Quando ho sentito parlare di Walà, ho deciso di provarla subito.

 

 

In pochi click, una volta scaricata l’applicazione sul mio smartphone, mi sono proposto come Runner indicando la zona in cui volevo lavorare e il mezzo che avrei utilizzato (nel mio caso, la macchina o a piedi). Una cosa che mi piace molto di Walà è che concilia l’attività di delivery con il commercio di quartiere, permettendo ad utenti della stessa zona di usufruire del servizio o come cliente o come runner.

 

Altra cosa che mi piace molto: a differenza di altri servizi di delivery, Walà permette di concordare con l’utente l’importo della mancia e il tipo di pagamento. Essendo uno studente preferisco sempre farmi pagare in contanti, ma è possibile ricevere i soldi del servizio anche sul proprio conto corrente.

 

 

 

La prima consegna come Runner per Walà

 

 

Il primo lavoro con Walà è arrivato qualche giorno dopo la mia iscrizione. Una signora mi ha contattato perché aveva bisogno dei croccantini per il proprio gatto. Abbiamo pattuito la mancia e mi sono messo al lavoro per completare la consegna.

 

Da allora ho avuto molte altre chiamate e trovo davvero utile la possibilità che ti offre Walà di guadagnare mettendo a disposizione per le commissioni di altri qualche ora del mio tempo. Per uno studente come me, vuol dire riuscire a ricavare i soldi che mi servono per la benzina o per le mie uscite ogni settimana. Trattandosi di consegne relative al mio quartiere, mi posso muovere anche  a piedi. Utilizzo l’automobile solo quando il tragitto è più lungo.

 

Quello che mi piace di Walà è l’estrema flessibilità. Essere runner Walà mi permette di avere piena gestione del mio tempo, dopo essere stato glover per Glovo e rider di Deliveroo. Lavorando con Walà posso, infatti, modificare l’orario della mia disponibilità a fare consegne anche il giorno stesso se ho qualche imprevisto, senza che questo incida negativamente sul mio ranking. I pagamenti poi sono puntuali.

 

Consiglio a tutti gli studenti come me, che hanno voglia di guadagnare senza avere un lavoro a tempo pieno, di provare Walà. È davvero facile. Le info sono a portata di smartphone ed è possibile decidere quanto e quando essere pagato.

 

Se non conoscete Walà, scaricate l’applicazione disponibile sia per iOS che sistema operativo Android e leggete le ultime news dal blog per scoprire come candidarsi come runner e come effettuare le consegne. In poco tempo inizierete a lavorare e non ve ne pentirete.

 

Walà è anche un ottimo modo per conoscere ogni angolo della città di Milano e conoscere persone che si trovano nel nostro stesso quartiere, favorendo anche la socializzazione e vivendo la vera anima della città.

 

 

 

SCARICA WALA’ GRATIS